lunedì 5 ottobre 2015

Torta Charlotte con fragole e chantilly

E' in occasione di una festa in famiglia che ho deciso di tornare a pubblicare una nuova ricetta. La richiesta da parte dei festeggiati è sempre la stessa:panna e fragole! Per variare un po' ho fatto una serie di ricerche e mi sono fatta ispirare dalla torta Charlotte, apportando un po' di varianti: la prima riguarda la base, per la quale ho voluto utilizzare un pan di spagna e non i savoiardi, la seconda riguarda la crema chantilly, adottata nella versione alla francese e non all'italiana...il risultato? Non ne  è avanzata una fetta :-)







Ingredienti (torta diam 20 cm):
per il pan di spagna
3 uova intere
125 gr di zucchero
125 gr di farina 00
1 pizzico di sale
1 pizzico di lievito in polvere

per la crema chantilly alla francese
500 gr di panna dolce da montare
50 gr di zucchero a velo
1 bustina di vanillina

per farcire e guarnire
300 gr di fragole fresche
100 gr di cioccolato bianco
1 pacco di savoiardi
1 bicchierino di limoncello


Procedimento:
Poichè la preparazione è un po' lunga si possono suddividere i passaggi anche in momenti differenti.
Io ho preparato il pan di spagna il giorno prima in modo da velocizzare il tutto.
con il bimby
montare la farfalla, inserire le uova e lo zucchero e montare per 15 minuti a velocità 3 in modo da ottenere un composto gonfio e spumoso.
Sempre con le lame in movimento a velocità 3, versare dal foro velocemente la farina precedentemente mescolata con il sale ed il lievito, e mescolare per non oltre 5 minuti.

Versare in uno stampo a cerniera di diam 20 precedentemente imburrato ed infarinato ed infornare per 25 minuti a 180° in forno statico.

Per la farcitura interna, lavare e pulire le fragole (tenendone da parte qualcuna per la decorazione finale) e frullarle in un mixer fino a ridurle a crema.


Versare metà della crema in un pentolino e scaldarla sul fuoco. Non appena inizia a bollire, spegnere la fiamma ed aggiungere il cioccolato a pezzetti in modo da scioglierlo completamente.

Far raffreddare, aggiungere l'altra metà della crema di fragole e tenere da parte.

Ultima preparazione prima dell'assemblaggio è quella che riguarda la crema chantilly alla francese: si tratta di dover montare la panna in modo molto fermo e denso, aggiungendo solo zucchero a velo e vanillina.

A questo punto siamo pronti per la grande composizione :-)
Suddividere il pan di spagna in due dischi;

adagiare il primo sul fondo ricoperto di carta forno di una teglia con anello a cerniera regolabile, che andremo a regolare sulla dimensione diam.22. Inzuppare lo strato di pan di spagna con una bagna preparata velocemente facendo sciogliere sul fuoco il limoncello con l'aggiunta di 2 cucchiai di acqua ed uno di zucchero. Disporre lungo il bordo i savoiardi (interi e senza inzupparli);
Versare un primo strato di crema chantilly bello alto e ricoprirlo con tutta la crema di fragole;
adagiare il secondo strato di pan di spagna, inzupparlo con la bagna e ricoprire con la restante crema chantilly.
Decorare a piacere la superficie (io ho fatto dei ciuffetti con un po' di crema ed adagiato le fragole).
La torta dovrà stare in frigo almeno 4 ore. Prima di servirla, togliere l'anello di metallo e decorare con un nastro.





Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo e iscriviti alla nostra pagina facebook “Le ricette di anna e flavia” per non perdere altre ricette, curiosità e consigli!!

Lasciaci anche un commento! I tuoi commenti contribuiscono a far crescere il nostro blog! 



1 commento:

  1. Era impossibile avanzare qualche fettina anche se mi faceva comodo una, troppo golosa !

    RispondiElimina

Grazie per i vostri dolcissimi commenti!