giovedì 3 marzo 2016

Torta Foresta Nera


Una tra le torte più scenografiche (senza l'uso di pasta di zucchero) nel panorama della pasticceria!
Per il compleanno della nostra mamma, abbiamo deciso di prepararle di accontentarla con un dolce alle amarene da lei tanto amate! Se vi capita di prepararla verso giugno, potete utilizzare anche le ciliegie fresche, da caramellare in padella con lo zucchero! Per gli intolleranti, potete sostituire la panna montata ed il latte con alternative vegetali ed il burro con la margarina. Buona fetta!!!





Ingredienti (diam 18 cm):
3 uova
150 gr di farina 00
150 gr di zucchero 00
150 ml di latte scremato
80 gr di burro
40 gr di cacao amaro
1 bustina di vanillina
1 bustina di lievito per dolci

per la bagna
3 cucchiai di sciroppo di amarene
1 cucchiaino di maraschino
1 cucchiaio di zucchero
1/2 bicchiere di acqua

per la farcitura/decorazione
500 ml di panna fresca da montare
1 cucchiaio di zucchero
amarene sciroppate
cioccolato fondente (150 gr circa)

Procedimento:
con bimby
Versare nel boccale burro e zucchero e mescolare per 30 secondi a vel.4
Con lame in movimento a vel2, aggiungere le uova, il latte, la farina, il cacao, la vanillina ed il cacao e mescolare per 40 sec a vel 5.

Versare il composto in un anello metallico dai bordi alti e diametro 18 cm (precedentemente imburrato) e infornare per 25 minuti a 180°

Sfornare e lasciar raffreddare prima di tagliare la torta in 3 dischi uniformi con l'aiuto di un filo metallico specifico per torte.


Nel frattempo preparare la bagna:
sciogliere in un pentolino sul fuoco l'acqua con lo zucchero, il maraschino e lo sciroppo delle amarene e con l'aiuto di un pennello iniziare a bagnare lo strato inferiore della torta.

Una volta montata la panna, ricoprire il primo disco con un strato di panna uniforme alto 1 cm e farcire con le amarene sciroppate; ricoprire con il secondo disco e ripetere l'operazione (bagna-panna-amarene).


L'ultimo disco verrà bagnato un po' di più e ricoperto di sola panna

per la decorazione, tagliare con un coltello a lama larga il cioccolato fondente in modo da ottenere delle scaglie strette e lunghe che andranno a ricoprire i bordi della torta. La superficie invece si può decorare con la sac a poche in modo da disporre le amarene per la classica configurazione della torta.


Da leccarsi i baffi!!!!




Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo e iscriviti alla nostra pagina facebook “Le ricette di anna e flavia” per non perdere altre ricette, curiosità e consigli!!

Lasciaci anche un commento! I tuoi commenti contribuiscono a far crescere il nostro blog! 

1 commento:

  1. Un dolce sempre chic, bello da vedere e golosissimo, ottimo per ogni occasione !

    RispondiElimina

Grazie per i vostri dolcissimi commenti!