giovedì 26 luglio 2018

Semifreddo ai mirtilli


Ma che caldo fa in questi giorni?? Qui a Milano davvero si fa fatica a respirare e l'idea di accendere il forno per preparare un torta l'ho dovuta abbandonare quasi subito! Ma un po' di dolcezza in questi ultimi giorni di lavoro prima delle vacanze non può mancare...e allora vai di torta fredda (o semifreddo o freecheesecake, come preferite!!). Di seguito una freschissima versione ai mirtilli...ho provato lo yogurt della Sojasun e devo dire, che assieme alla Alpro, è la marca che preferisco per le versioni alla frutta: cremoso, con all'interno dei pezzettini piccoli che non disgustano ed anche abbastanza economico (rispetto ad altri)

Enjoy


Ingredienti:
base
150 gr di biscotti secchi integrali*
100 gr di margarina

ripieno
200 ml di panna di soia da montare
500 gr di yogurt ai mirtilli *
5 gr di agar agar **
1 cucchiaio di zucchero

per decorare
mirtilli freschi
lamponi freschi (a scelta)

*se cercate dei biscotti senza proteine del latte, potete usare sia i Digestive sia i granbiscotto del Mulino Bianco; per lo yogurt, io ho usato il Sojasun

** l'agar agar è un ottimo sostituto vegetale della colla di pesce, serve a mantenere la torta compatta, in modo da disfarsi al taglio.

adatto ai vegetariani
privo di lattosio

Procedimento:
Ammorbidire la margarina disponendola per qualche secondo nel microonde;

Frullare con l'aiuto di un mixer i biscotti, unirli alla margarina.
Disporre uno stampo a cerniera (diametro 18 cm) ricoperto di carta forno e disporre l'impasto precedentemente preparato, livellandolo.
Mettere in frigo per un'oretta.

Montare la panna ben ferma, tenendone da parte 1 cucchiaio non montato (ci servirà successivamente) ed aggiungere lo yogurt con l'aiuto di una spatola, mescolando dal basso verso l'alto per evitare che la panna si smonti.

Mettere in un pentolino il cucchiaio di panna liquida e mescolare con l'agar agar, portare a bollore e far intiepidire.

Aggiungere alla crema preparata in precedenza.

Riempire lo stampo fino al bordo, livellando la superficie. Disporre nuovamente  in frigo per qualche ora.

Prima di servire, decorare con mirtilli freschi (io ho scelto di aggiungere i lamponi per un tocco di colore) e gustare!



Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo e iscriviti alla nostra pagina facebook “Le ricette di anna e flavia” per non perdere altre ricette, curiosità e consigli!!

Lasciaci anche un commento! I tuoi commenti contribuiscono a far crescere il nostro blog!

2 commenti:

Grazie per i vostri dolcissimi commenti!