giovedì 17 ottobre 2019

Merendine allo yogurt farcite (simil Brioss senza burro)


Riprodurre in casa i più famosi dolcetti e biscotti è diventata un po' la mia passione! Sia per riuscire a mangiare un qualcosa che adesso mi è vietato, sia per recuperare la genuinità degli ingredienti casalinghi. Non mi vergogno a dire che comunque mi incuriosiscono tutte quelle confezioni sugli scaffali e per questo ne vado a sbirciare gli ingredienti e provo a riprodurne la consistenza! Oggi ho sperimentato questa ricetta che ricorda molto le merendine Kinder Brioss, poichè soffici e farcite con dell'ottima confettura di albicocche bio, bomboniera di matrimonio di Paola mia cognata.
Il profumo che inebria la casa e la gioia negli occhi dei figli delle mie colleghe mi hanno appagata completamente. Ecco quindi la mia ricetta

Enjoy





Ingredienti:
170 gr di farina 00
100 gr di fecola di patate
3 uova medie
250 gr di yogurt bianco naturale (noi di soia)
140 gr di zucchero semolato
80 ml di olio di semi
1 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale

confettura di albicocche per farcire e zucchero a velo per decorare

Procedimento:
Iniziare a montare in una ciotola le uova con lo zucchero, ottenendo un composto spumoso.
Aggiungere la farina, la fecola, il pizzico di sale ed il lievito setacciati, alternandoli all'olio in modo da non avere un impasto troppo duro da lavorare. Infine aggiungere lo yogurt e mescolare per qualche minuto.
Versare l'impasto in una teglia rettangolare (la mia 50x25) rivestita di carta forno, livellare la superficie con l'aiuto di una spatola e cuocere in forno statico preriscaldato per 30 minuti a 180°.



Lasciar raffreddare bene e dividere il tanti rettangoli uguali (della dimensione di una merendina, quindi indicativamente 3x10 cm). Dividere ciascun rettangolo a metà e farcire con la marmellata. Noi ne abbiamo usata una di albicocche presa in una cascina, ma se preferite, potete cambiare anche il gusto!


Infine decorare con lo zucchero a velo. Per ottenere l'effetto a strisce, dotatevi di 2 pezzettini di carta larghi 1 cm e posizionateli sulla superficie di ciascun dolcetto quando lo spolverizzare. Una volta rimossi, avrete ottenuto l'effetto desiderato!



Se ti è piaciuto l’articolo condividilo e iscriviti alla nostra pagina facebook “Le ricette di anna e flavia” per non perdere altre ricette, curiosità e consigli!!

Lasciaci anche un commento! I tuoi commenti contribuiscono a far crescere il nostro blog!

6 commenti:

  1. Ma queste non hanno niente a che fare con i prodotti confezionati, sono moooolto meglio! Salvo subito la ricetta, bacioni :)

    RispondiElimina
  2. wow, ma sono spettacolari! Molto ma molto meglio di quelle comprate ^_^
    Complimenti!

    RispondiElimina
  3. Perfette, ottime fatte in casa, complimenti!

    RispondiElimina

Grazie per i vostri dolcissimi commenti!