lunedì 17 febbraio 2014

Orata al forno...a modo mio!

Oggi più che sperimentare una nuova ricetta, voglio condividere con voi il mio modo di cucinare l'orata. Noi adoriamo il pesce, aspetto che non è molto emerso dal blog poiché ci piace cucinarlo in modo semplice e gustarne tutta la bontà con una semplice grigliata o cottura al forno.
L'orata io la preparo così, con un letto di patate e dei pomodorini...e voi???



Ingredienti:
1 orata media ( fresca)
2 pomodorini piccadilly
1 rametto di prezzemolo fresco
1 spicchio d'aglio
1 patata grande
sale
pepe
1 bicchiere di vino bianco
2 cucchiai di olio

Procedimento
pelare la patata ed affettarla sottilissima. Disporla sul fondo della teglia a formare un letto;

adagiare l'orata, precedentemente eviscerata e ben lavata, riempire la pancia con prezzemolo tritato, lo spicchio d'aglio, 1 pomodorino tagliato a listarelle, sale, pepe ed il succo di limone. Salare e pepare anche le patate ed il dorso del pesce. Ultimare con una spolverata di prezzemolo, l'altro pomodorino, olio e vino bianco.

Infornare in forno statico a 200° per 20 minuti


  Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo e iscriviti alla nostra pagina facebook “Le ricette di anna e flavia” per non perdere altre ricette, curiosità e consigli!!

Lasciaci anche un commento! I tuoi commenti contribuiscono a far crescere il nostro blog!

3 commenti:

  1. che bella idea! Mi aggiungo subito ai tuoi lettori fissi, ti va di ricambiare nel mio blog?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. con piacere!! Benvenuta fra i nostri lettori :-) a presto!!

      Elimina
  2. buona, anche io la faccio così, ma non metto il pomodoro, solo patate e orata... e le patate cotte così sono una meraviglia....

    RispondiElimina

Grazie per i vostri dolcissimi commenti!