sabato 8 settembre 2018

Zuppetta inglese napoletana (senza lattosio)


La zuppetta inglese è uno dei mignon sempre presenti nei vassoi di dolci della domenica napoletana.
Una sovrapposizione di pasta sfoglia, crema pasticcera e pan di spagna con al centro una piacevole sorpresa data dalla amarena sciroppata, rendono ogni morso (al più 2!!) una esplosione di gusto.
La conoscevate? Io l'avevo quasi dimenticata in questi anni milanesi, ma mi è bastato un weekend a casa per farmi venire il desiderio di prepararla , rivisitata senza proteine del latte.
La bagna per il pan di spagna deve essere effettuata rigorosamente con liquore Strega e così, in qualunque città voi vi troviate, al suo assaggio vi sembrerà di essere seduti su di una terrazza vista Golfo.

Enjoy





Ingredienti (per 12 zuppette):
1 rotolo di pasta sfoglia (senza burro, se ne trovano molte in commercio)
1 cucchiaio di zucchero semolato

per il pan di spagna
120 gr di zucchero
120 gr di farina 00
4 uova
1 pizzico di lievito

per la crema pasticcera
3 tuorli
70 gr di fecola di patate
500 ml di acqua
150 gr di zucchero
1/2 bicchierino di limoncello

per la bagna
200 ml di acqua
50 gr di zucchero
1/2 bicchierino di liquore Strega

per decorare
amarene sciroppate e zucchero a velo

Procedimento:
Iniziamo preparando la sfoglia. Srotolarla su di una leccarda, ricorprirla di zucchero (io di solito ci passo su anche il mattarello in modo che i granelli penetrino bene nella sfoglia), separarla in 2 parti uguali e bucherellare la superficie con una forchetta, in modo da evitare che si gonfi durante la cottura. 15 minuti forno statico 180°.

Nel frattempo preparare il pan di spagna:
con bimby
montare la farfalla, versare nel boccale zucchero e uova e mesclare per 15 minuti a vel 4.
Aggiungere dal foro la farina, precedentemente mescolata alla fecola ed al lievito, con lame in movimento e mescolare per altri 30 secondi.
Versare in uno stampo rettangolare precedentemente imburrato ed infarinato e cuocere per 30 minuti a 180°.

Preparare la crema pasticcera:
con bimby
versare tutti gli ingredienti nel boccale e cuocere per 8 minuti , 90° vel 4.

Far raffreddare bene tutti gli ingredienti prima di assemblare.
Partiamo con la base di pasta sfoglia, disporre uno strato abbondante di crema pasticcera coprendo tutta la superficie fino ai bordi, disporre le amarene in modo da farne capitare una per ciascuna zuppetta (andremo a suddividere la nostra torta in 12 porzioni);


coprire con uno strato di pan di spagna (che avremo separato in 2), bagnare con abbondante bagna, ricoprire con uno strato di crema pasticcera ed amarene;
disporre il secondo strato di pan di spagna , procedere con la bagna e con uno strato sottile di crema (questa volta senza amarene);
coprire il tutto con l'ultimo strato di sfoglia e disporre in frigo per qualche ora.


Prima di servire spolverizzare con zucchero a velo e tagliare nelle 12 porzioni



Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo e iscriviti alla nostra pagina facebook “Le ricette di anna e flavia” per non perdere altre ricette, curiosità e consigli!!

Lasciaci anche un commento! I tuoi commenti contribuiscono a far crescere il nostro blog!

2 commenti:

  1. Grazie della vostra visita, è un piacere conoscervi con questa golosa ricetta, da rifare!!!!

    RispondiElimina

Grazie per i vostri dolcissimi commenti!