giovedì 8 agosto 2019

Chiffon cake marmorizzata


Una versione altissima e sofficissima del classico ciambellone marmorizzato (o ciambella bicolore). Una delle colazioni più apprezzate in casa, che si conserva anche per un po' di mattine di fila (se riuscite a resistere alla tentazione di mangiare più fette!).
Tratto dal libro delle Fluffose di cui vi ho tanto parlato, è facile e veloce da realizzare...oltre a non richiedere ingrdienti a base di proteine del latte

Enjoy




Ingredienti (diametro 18):
100+100 gr di zucchero
95+75 gr di farina 00
20 gr di cacao amaro
120 ml di acqua
90 ml di olio di semi
1 bustina lievito per dolci
8 gr di cremor tartaro
2+2 uova intere
1 pizzico di sale

Procedimento:
Prepareremo i due impasti separatamente, dunque munirsi di 2 ciotole piccole + 1 grande per montare gli albumi.


La prima operazione da fare è quella di separare le uova, metterndo i tuorli suddivisi nelle due ciotole piccole e gli albumi tutti assieme nella ciotola grande. In quest'ultima aggiungere il cremor tartaro e montare a neve ferma.
Nelle ciotole piccole, versare gli ingredienti separatamente:
per l'impasto bianco, versare i tuorli, 100 di zucchero, 95 di farina, 1 pizzico di sale e metà dei liquidi, precedentemente mescolati e montare con le fruste;
per l'impasto scuro, versare i tuorli, 100 di zucchero, 75 di farina, 20 di cacao, 1 pizzico di sale e metà dei liquidi, e montare con le fruste.


Aggiungere in ciascuna ciotola metà degli albumi montati e unirli con l'aiuto di una spatola, facendo movimenti dal basso verso l'alto, per evitare di smontarli.


Versare gli impasti a strati alternati nello stampo da chiffon cake ed infornare per 1 ora e 15 minuti in forno statico a 150°.

Lasciar raffreddare a testa in giù e sformare quando ben freddo!


Se ti è piaciuto l’articolo condividilo e iscriviti alla nostra pagina facebook “Le ricette di anna e flavia” per non perdere altre ricette, curiosità e consigli!!

Lasciaci anche un commento! I tuoi commenti contribuiscono a far crescere il nostro blog!

6 commenti:

  1. Accipicchia, è bellissima! Una domanda: secondo te si può fare lo stesso senza il cremor tartaro? E' un prodotto che non riesco a trovare facilmente al mio paese.
    Grazie e a presto!
    Rosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosa, potresti provare a raddoppiare la dose del lievito per sostituire il cremor tartaro (che non è altro che un agente lievitante). In ogni caso puoi acquistarlo online in confezioni grandi, e utilizzarne 8 gr a ricetta ;-)

      Elimina
  2. Bellissima e squisita, care ragazze, siete bravissime! Un abbraccio e buone vacanze :)

    RispondiElimina
  3. Favolosa! Complimenti ^_^
    Buon fine settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Daniela, oggi iniziano le vacanze anche per me!!

      Elimina

Grazie per i vostri dolcissimi commenti!