domenica 1 settembre 2013

Crostata al limone

Una crostata fresca e raffinata grazie all'unione di due creme: quella al limone, molto intensa e la classica pasticcera che addolcisce il sapore acre dell'agrume. Ideale dunque in queste giornate di fine estate ancora belle calde e colorate!! Se la conservate in frigo, il giorno dopo è ancora più buona!!
Sostituendo il burro con la margarina, diventa un dolce adatto anche agli intolleranti al lattosio




Ingredienti (diametro 24-26 cm)

pasta frolla
500 gr di farina 00
150 gr di margarina
200 gr di zucchero
4 uova ( di cui 2 intere e 2 tuorli)
1 pizzico di sale
1 pizzico di lievito
1 grattugiata di scorza di limone (facoltativa)

crema al limone
2 uova
50 gr di margarina
2 limoni non trattati
100 gr di zucchero

crema pasticcera
2 tuorli
80 gr di zucchero
25 gr di farina 00
250 ml di acqua

Procedimento

preparare la pasta frolla:
con bimby
mettere nel boccale una grattuggiata di scorza di limone e zucchero per  10 sec vel.8
Unire tutti i rimanenti ingredienti ed  impastare 20 sec vel.5
Avvolgere l'impasto nella pellicola e far riposare in frigo per una ventina di minuti.

senza bimby
preparare la pasta frolla
disporre la farina a fontana, mettere al centro lo zucchero, la margarina a tocchetti, le uova, la scorza grattugiata di limone , il pizzico di sale ed il pizzico di lievito per dolci. Amalgamare gli ingredienti velocemente fino a formare un impasto compatto ed elastico-
Avvolgere l'impasto nella pellicola e far riposare in frigo per una ventina di minuti



Nel frattempo preparare la crema al limone:
con bimby
tritare la scorza dei limoni a 15 sec vel8;
aggiungere gli altri gli ingredienti nel boccale e cuocere per 9 min 90° vel.3

senza bimby
Grattuggiare i limoni e ricavare il succo.
Sciogliere la margarina in un pentolino ed aggiungere gli altri ingredienti mescolando. Cuocere a fiamma bassa mescolando con una frusta fino a che la crema non inizia ad addensarsi.
Lasciar raffreddare.


preparare la crema pasticcera:
con bimby
mettere tutti gli ingredienti nel boccale e cuocere per 7 min 90° vel.4


senza bimby
portare ad ebollizzione l'acqua con la bustina di vanillina.
In una ciotola a parte lavorare i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere una crema spumosa e biancastra. Incorporare un po' alla volta la farina ed infine unire l'acqua e rimettere sul fuoco fino ad ebollizione mescolando frequentemente.



Mescolare le due creme e lasciarle raffreddare in una ciotola coperta con la pellicola trasparente ( per evitare che si formi la crosticina in superficie).


Ritagliare un pezzo di carta forma leggermente più grande del diametro della teglia che andremo ad utilizzare 


Tagliare dalla pagnotta di pasta frolla 2/3 di impasto, che utilizzeremo come base della nostra crostata


Stendere la pasta frolla su della carta forno con l'aiuto di un matterello dandogli la forma circolare e disporre in una teglia.

Bucherellare con una forchetta il fondo della pasta per evitare che si gonfi e ritagliare i bordi con l'aiuto di una rondellina.

Versare la crema all'interno della teglia, livellandola in superficie

Con la restante parte dell'impasto creiamo le strisce da posizionare superiormente alla crostata.
Dunque stendiamo l'impasto di uno spessore inferiore rispetto alla base e sempre con l'aiuto della rondella, ricaviamo delle strisce.



Infornare in forno caldo a 180° per 30 minuti circa

Se preferite, potete spolverizzare anche lo zucchero a velo...tutta da gustare!!!



Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo e iscriviti alla nostra pagina facebook “Le ricette di anna e flavia” per non perdere altre ricette, curiosità e consigli!!

Lasciaci anche un commento! I tuoi commenti contribuiscono a far crescere il nostro blog!

7 commenti:

  1. magari averne una bella fetta ora qui con me!!
    Alessandra
    www.alessandrastyle.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non ho fatto in tempo a sfornarla che era già finita!!!

      Elimina
  2. L'ideale adesso con una tazza di caffè!!!!!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  3. uno dei miei dolci preferiti, ma non ho mai provato la tua versione, ho fatto spesso la classica torta della nonna che è molto simile ad una crostata con crema, ma le due creme differenti e messi insieme mai provato, ma naturalmente copio incollo e proverò..
    Ciao e buon fine settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. poi ci farai sapere come l'hai trovata...invece noi quella della nonna con i pinoli non l'abbiamo mai provata...dal confronto escono sempre nuove idee!!

      Elimina
  4. Espectacularmente buena, me llevo la receta. Adoro la crema de limón!!

    RispondiElimina

Grazie per i vostri dolcissimi commenti!