lunedì 1 aprile 2013

Pastiera di pasta


Oggi vi presentiamo una ricetta pasquale non molto conosciuta, preparata prevalentemente nella provincia di Napoli, nella zona di Torre del Greco. Stiamo parlando della pastiera di pasta, che non ha nulla a che vedere con la pastiera di grano.
A prima vista, potrebbe sembrare una comune frittata di capellini, ma non lo è perchè ha un sapore dolce ed un gusto tutto particolare, davvero unico!



Ingredienti:
1/4 di capellini
300 gr. di zucchero
1/4 di latte
5 uova
30 gr. di strutto o gradina
1 dose di acqua di millefiori
1 bustina di vanillina
50 gr. di cedro a pezzetti
1 pizzico di cannella in polvere
1 pizzico di sale


Preparazione:
scaldare i capellini in acqua e sale con il normale metodo di cottura della pasta. A metà cottura scolarli, rimettere sul fuoco e aggiungere il latte, la sugna e lo zucchero. Cuocere fin quando non assorbe tutto il latte.


Far raffreddare.
In un'insalatiera mettere le uova, gli aromi e battere il tutto.


Aggiungere la pasta, girarla ben bene dentro e far assorbire il tutto.
Imburrare una teglia, mettere dentro e infornare a 200° per circa 1 ora e 30 minuti.


Quando è pornta, tiraròla fuori dal forno e farla raffreddare.


In ultimo spolverare con zucchero in granelli e la pastiera di pasta è pronta per essere servita!




Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo e iscriviti alla nostra pagina facebook “Le ricette di anna e flaviaper non perdere altre ricette, curiosità e consigli!!

Lasciaci anche un commento! I tuoi commenti contribuiscono a far crescere il nostro blog! 

2 commenti:

  1. Questa si deve provare!! :D Mai provata, sarà buonissima!

    RispondiElimina
  2. Buonissima io la preparo come la preparava mia mamma

    RispondiElimina

Grazie per i vostri dolcissimi commenti!